Cerimonie e Riti di Passaggio

Le cerimonie vengono svolte da Anahuac.
Vanno prenotate con un certo anticipo e, in caso di esigenze particolari, il luogo di svolgimento e gli orari possono essere concordati con i richiedenti.

Battesimo degli Spiriti

battesimoE' tradizione e di buon auspicio presentare i nuovi nati agli Spiriti degli elementi, dei luoghi in cui cresceranno e agli Spiriti Nonni come Pachamama (la Madre Terra), Padre Inti (il Sole) e gli Spiriti delle Montagne.
Questa presentazione viene fatta per chiedere protezione e benevolenza, forza, salute, potere, abbondanza materiale e spirituale per la vita del bambino/a.

Il rito, che viene sempre svolto in luoghi di potere, ha inizio facendo un'offerta rituale agli Spiriti chiamata Despacio nella tradizione Inca.
L'offerta apre la strada al piccolo uomo o alla piccola donna e la cerimonia prosegue con una bagno di fioritura e con la presentazione al piccolo/a  alle Quattro Direzioni, agli Apu e alla Pachamama.
Spesso, in questa occasione, viene richiesto un Apu tutelare che protegga e guidi il bambino/a nella sua vita.

Matrimonio Sciamanico

matrimonio sciamanico

La cerimonia andina è considerata, molto più importante di una qualsiasi unione coniugale comune tra due persone, per l’insieme delle energie che la natura crea durante la cerimonia stessa, effettuata da un sacerdote andino.

La cerimonia andina, per la magia che trasmette in sè, è richiesta da molte coppie che ne vengono a conoscenza.

Durante la cerimonia sono considerate tutte le divinità sacre della religione andina. Qui, citiamo quelle principali che compongono la dualità andina: i Los Apus (Spiriti della Montagna), che rappresentano il lato maschile e la Pacha Mama (Madre Terra) che rappresenta la donna e in aggiunta a queste due divinità principali è considerato, come elemento creatore, l’acqua, che rappresenta la purezza e simboleggia la forza.

Gli andini continuano le tradizioni degli antenati Incas che ritenevano sacro il legame fra un uomo e una donna. Legame perfetto ottenuto attraverso dei rituali in cui la coppia era resa prospera e riceveva la felicità completa, attraverso il ricevimento, da parte della Pacha Mama, di tutti i prodotti di cui poteva aver bisogno. Inoltre, la coppia riceveva protezione dai nemici dai guardiani Apus.

La cerimonia nuziale andina è un rito molto semplice, in cui la coppia indossa abiti semplici e non esistono lussi. La cerimonia inizia al mattino e avviene in un luogo al di fuori della città, all’aperto.

Il rito inizia con la Cerimonia di Purificazione e Fioritura, seguita dalla Cerimonia dei Quattro Elementi: acqua, aria, terra e fuoco.

Poi si eseguono una serie di azioni con degli elementi che la coppia porta con sè:

– CHURACUY ANELLO: gli anelli, che devono essere d’argento o d’oro, che vengono scambiati.

– SUCHI TIYRAY : vari oggetti che la coppia si scambierà e ogni oggetto avrà un significato speciale.

– T’INKAY: un brindisi  che serve a rafforzare il legame coniugale.